CONTACT 

ADDRESS


Treviso,  31100

CONTACT ME

+39 340 59 82 045

© 2020 by Denis Magro

  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • Bianco YouTube Icona
  • LinkedIn - Bianco Circle
Cerca
  • denis magro

“Scoperto antidepressivo naturale” : La fotografia!

Aggiornato il: 17 feb 2019







PREMESSA:

No, non sto parlando di miracolose scoperte scientifiche , ne tantomeno di fake news, è piuttosto una mia visione sulla fotografia.

L’articolo è scritto da un “artista” e non da un medico , e vuole essere una visione leggera e priva di riferimenti medico-scientifici.

Detto questo possiamo passare al contenuto, o meglio a questa prospettiva che a mio parere può offrire l’arte in generale, ma parlerò della fotografia, un mezzo con il quale , a mio avviso poter “migliorare” il proprio benessere psicologico.

Non si tratta infatti di prendere una macchina fotografica o uno smartphone e fotografare la prima cosa che ci capita a tiro , ma bensì di tutto il procedimento , dall’immersione nello studio della tecnica ,alla sperimentazione delle funzioni che possiede ; indubbiamente tutto ciò vi porterà alla scoperta del mondo che vi circonda.

La voglia di esplorare vi porterà in luoghi meravigliosi, posti distanti, ma sopratutto vi farà vedere meglio le cose più vicine a voi.

Cose che fino a quel momento avevate solo intravvisto o nemmeno considerato , potrete sviluppare e rendere concreti i vostri pensieri ,le vostre idee.

Cosi come gli psicologi raccomandano di scrivere per esternare le proprie sensazioni , reputo lo stesso meccanismo con la fotografia; forse il miglior modo è farsi trasportare nella natura , cercare forme e colori , respirare il profumo che vi viene offerto dai fiori e dalle piante e cercare di restituirlo anche nelle vostre immagini.

Penso vivamente questa possa essere una magnifica simbiosi , tra concentrazione, spensieratezza e creatività, la quale potrà solo che giovare alle menti , continuamente esasperate dall’insostenibile frenesia del mondo attuale.

La cosa essenziale di tutto questo , è sperimentare e lasciar fluire sé stessi tramite la fotografia, e non importa dove vi porterà , l’ importante è che vi lasciate trasportare ovunque essa voglia condurvi, cosi come un seme non si chiede dove il vento lo lascerà cadere, voi fate lo stesso, in egual modo in cui crescerà una pianta, in voi sbocceranno nuove sensazioni.

Siate curiosi , siate tenaci , non limitatevi a fotografare un solo tramonto pensando sia il più bello che abbiate mai visto, probabilmente potrà anche esserlo, fatelo più volte, non fermatevi , non smettete , ogni giorno il sole tramonterà , ed ognuno sarà diverso dal precedente, quando sarete stanchi di questo scenario , ci sarà l’alba.

Non importa che voi facciate un book fotografico al vostro animale, o andiate nella foresta amazzonica , l’importante sarà tutto ciò che avrete fatto , ciò che sta nel mezzo è il tutto,

è il percorso avrete fatto , un itinerario fatto di mobilità all’aria aperta, di concentrazione , di creatività lasciata libera , d’informazione, ma sopratutto di libero arbitrio , cosa non da poco, che ognuno eticamente dovrebbe avere , ma che sempre più spesso viene meno , in una fotografia nessuno potrà dirvi cosa non dovrete fare, questa è la nozione più importante.

Scegliete liberamente ciò che più vi attira da immortalare , e immergetevi in esso ,sono certo che imparerete a vedere tutto sotto un altro aspetto, inizialmente solo con la macchina fotografica tra le mani, successivamente anche senza.

Vedere il mondo e ciò che vi circonda sotto un altro punto di vista, è l’ inizio per una nuova fotografia, e perché no di un’altra vita; probabilmente non tutti diverranno i fotografi del secolo ,

ma non ha importanza , la fotografia non ha effetti collaterali.

denis magro photographer all right reserved ©



#denismagro #denismagrophotographer #photography #fotografia #fotografotreviso